skip to Main Content
La Guida Per Arrivare In Forma Al Natale

Blog

La guida per arrivare in forma al Natale

#Dimagrimento #Wellness e stili di vita

Come fai ad arrivare in forma al Natale? Allenandoti! Cenoni, pranzoni, feste, alcool, cibo in sovrabbondanza. Qualsiasi tentazione è in agguato per non farti arrivare in forma al Natale. Un 25 Dicembre in perfetto peso-forma è un sogno, ne siamo consapevoli. Che può diventare realtà! Noi ti possiamo aiutare con l’esercizio di fisico e a cucirti su misura un programma in grado di darti l’opportunità di farti risaltare le tue forme. Già, ma quali sono gli esercizi in grado di valorizzare sempre il tuo corpo ed aiutarti a superare la prova dei commenti famigliari del pranzone/cenone?

I 20 giorni più importanti dell’anno

Prima di ogni passo, serve un metodo di lavoro da seguire. Un’idea, un faro che ti possa guidare in questo cammino che può essere piacevole. Lo sai che praticando sport o comunque muovendoti un po’ ogni giorno, aiuti il tuo fisico ad essere più performante nella vita quotidiana. Anche per essere in forma al Natale. All’interno della tua agenda settimanale ti aiutiamo noi a trovare il periodo e l’orario migliore per il tuo esercizio fisico.

Il metodo delle 3F ti permette di miscelare esercizi di forza, fiato e flessibilità e di proporti questi esercizi in maniera unica. Seguendo il tuo perché e il tuo obiettivo, ti aiutiamo a raggiungere i tuoi risultati. In questo specifico frangente come arrivare al top della forma a Natale e soprattutto nelle abbuffate della 3 giorni più temuta dell’anno: 24-25-26 dicembre.    

In forma al Natale? Con metodo e coerenza SI

E ora guarda questi 4 consigli che abbiamo pensato solo per te!

Crunch Incrociato

ESECUZIONE: Stenditi in posizione supina e posiziona entrambe le mani dietro la nuca facendo in modo che i gomiti siano ben aperti e tieni le gambe a 90° sollevate da terra.
Porta la spalla e il gomito sinistro verso il ginocchio destro flesso. Rendi dinamico il movimento alternando i lati con cui la spalla e il gomito si avvicinano all’arto inferiore opposto. Durante l’esecuzione ricordati di espirare in fase di salita ed inspirare in fase di discesa, quando ritorni alla posizione di partenza.

NB: Per tutta la durata dell’esercizio immagina di premere le vertebre lombari contro il pavimento.

SERIE: Fai 3 serie da 15 ripetizioni.

RECUPERO: Concediti una pausa di 30 secondi tra una serie e l’altra e poi ripeti tutto con la gamba sinistra e sollevando spalla e gomito destro.

BENEFICI:

  • Elimini le maniglie dell’amore
  • Girovita più snello e sottile
  • Addominali esteticamente valorizzati

Squat Isometrico

ESECUZIONE: Posizionati con la schiena al muro e scivola in basso creando un angolo da 90° con le ginocchia. Inizia ad abbassarti lentamente come se dietro di te ci fosse sgabello per sederti. Mantieni la posizione per 45 secondi.

NB: Mantieni il peso su tutta la pianta del piede, concentrando maggiore pressione sul tallone. Il ginocchio deve essere perpendicolare alla punta dei piedi.

SERIE: 3 serie da 45 secondi ciascuna.

RECUPERO: 1 minuto di riposo.

BENEFICI

  • Rinforza e stabilizza le tue ginocchia
  • Tonifica i tuoi quadricipiti
  • Aumenta la resistenza e ti fa consumare più calorie

Sit Up

ESECUZIONE: Sdraiati in posizione supina con le gambe a “stella” e le braccia tese verso l’alto in proiezione al petto. Solleva la schiena contraendo gli addominali fino a raggiungere una posizione eretta e mantenendo sempre le braccia parallele alle gambe. Torna molto lentamente alla posizione di partenza. 

NB: La colonna vertebrale sia nella fase di risalita, sia in quella di discesa, immaginala come se fosse una collana di perle. Prima immagina di infilare tutte le perle nel filo in maniera lenta e regolare, mentre in discesa immagina di srotolare la collana appena creata.  

SERIE: Fanne 3 da 20 ripetizioni ciascuna.

RECUPERO: Concediti una pausa di 30 secondi tra una serie e l’altra.

BENEFICI:

  • miglioramento della flessibilità della colonna vertebrale
  • tonifica e definisce i tuoi addominali
  • rinforza gli addominali per dare maggiore stabilità alla tua schiena

Squat + Contropiegata

ESECUZIONE: Posiziona le gambe in posizione divaricata ad una larghezza lievemente superiore a quella dei fianchi e con i piedi extra-ruotati verso l’esterno. Inizia ad abbassarti lentamente come se dietro di te ci fosse una sedia per sederti. Nella fase di discesa mantieni la schiena dritta e le ginocchia in linea con la direzione della punta del piede. Dopo che sei risalito effettua la contropiegata. È facile da eseguire. Fai un passo all’indietro, inspirando e mantenendo il busto eretto, formando con gli arti inferiori angoli di 90°. Successivamente riprendendo la posizione di partenza, esegui alternando gli arti inferiori.

NB: Immagina di lasciare delle impronte con i talloni e contrai gli addominali che assicurano maggior equilibrio. 

SERIE: Almeno 1 minuto di movimento continuo.

RECUPERO: 1 minuto di riposo tra una serie e l’altra.

BENEFICI SQUAT

  • Rinforza e stabilizza la tua schiena
  • Rende i tuoi glutei più resistenti e tonici
  • Gambe più forti e sode

BENEFICI CONTROPIEGATA

  • Migliora la forza delle tue gambe
  • Rende i tuoi glutei molto più sodi ed alti
  • Rinforza in maniera spettacolare i muscoli della coscia

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *