Blog

Effetto lockdown, cosa fare contro l’insonnia?

Tempo di lettura: 3 '

L’insonnia durante il lockdown. Anche a te, sfortunatamente, sarà capitato. Magari sei molto stanco e nonostante tutto non riesci a dormire. Oppure hai lavorato a casa per un sacco di ore, però non ti senti abbastanza scarico per riuscire a dormire in maniera serena e tranquilla. Niente paura, ecco alcuni comportamenti che possono aiutarti a riprendere un ciclo del sonno pulito e piacevole per il tuo riposo.

Stop alle luci blu

Come la caffeina. Un invito a nozze per la tua insonnia. Le luci del tablet, del pc o dello smartphone, per non tacere di quelle dei televisori, non aiutano per nulla il ciclo del tuo riposo. Lo sai perché? La luce blu altera i ritmi circadiani e ritarda il rilascio della melatonina nel tuo corpo. Questo ormone è quello che regola il tuo ciclo sonno e veglia. Con un’esposizione continua alle luci blu, prima di chiudere gli occhi, non è inusuale riscontrare disturbi del sonno.

Che cosa fare? Allontanare le distrazioni e dedicarsi ad un buon libro da leggere. Se concilia il sonno, ottimo; se non lo concilia, comunque ti starai arricchendo di qualcosa di bello per il tuo intelletto. O magari ascoltare musica rilassante, che possa aiutarti a prendere sonno.

Caffeina, meglio darci un taglio.

Altro aspetto non trascurabile: quello che mangiamo e beviamo durante la giornata. Per migliorare la qualità delle tue dormite o diminuire le probabilità di insonnia, ad esempio, è sufficiente, ad esempio non assumere caffeina dalle 14.00 in poi. Secondo lo psicologo James Mas, questa sostanza resta in circolo per 6-8 ore nel nostro organismo.

No Alcool, bye bye insonnia

L’alcol fa tutto meno che bene alla fase REM. Ebbene si, quando esageri con con qualche sostanza alcolica metti a repentaglio il 25% della durata totale del tuo sonno, nonché il momento cruciale del recupero delle tue energie in vista di una nuova giornata. Anche qui è bene utilizzare buon senso ed equilibrio. Poco spazio alle esagerazioni, anche perché un bicchiere di vino al giorno è tutto meno che sconsigliabile nell’ambito di un piccolo strappo alla dieta quotidiana e all’alimentazione sana che porti avanti con costanza e pazienza.

La giusta temperatura per il tuo riposo

Dormire in una stanza tra i 15 e i 20 gradi è la ricetta corretta per dare al tuo sonno la qualità che sogni e diminuire il rischio di possibili disturbi ed insonnia. È questa la scoperta di una ricerca della National Sleep Foundation. Un dato molto interessante, che puoi aiutarti anche nella ricerca della temperatura ideale da impostare in casa tua.

Pasti abbondanti, dormita complessa

Cosa fare quando ordini qualcosa di succulento dal tuo ristorante preferito e mangi di gusto, ma forse un po’ troppo per prendere sonno facilmente? Per combattere al meglio una possibile insonnia che si nasconde sempre dietro l’angolo, è sicuramente interessante concedersi una breve camminata per digerire e rilassare di conseguenza il corpo. Poi, se vuoi mangiare con gusto e attenzione alla bilancia, segui le ricette di Casa Di Vita by Despar con il Piatto Unico.

Se ti alleni dormi meglio!

È questo il sunto di uno studio apparso sul Journal of Clinical Sleep Medicine. Se fai esercizio in modo regolare aiuti il tuo corpo a rilassarsi meglio e di conseguenza dormire con maggiore qualità. Certo è importante bilanciare al meglio l’intensità della sessione per non rallentare il rilassamento, ma ad esempio 10.000 passi al giorno o una sessione con la tua squadra di personal trainer, in grado di capire ed approfondire perfettamente le tue esigenze in termini di movimento, può solo che fare bene a curare o dimenticare per sempre i tuoi problemi di insonnia.


Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già cliente Break?

ABBIAMO UNA BELLA NOTIZIA PER TE!

Avrai la possibilità di convertire i tuoi allenamenti in sessioni di Virtual Group Training!

Una soluzione rapida, efficace, ancora più sicura per continuare il tuo percorso direttamente da casa, senza pagare servizi in più.

Clicca sul tasto arancione qui sotto e ti contatteremo al più presto per fornirti tutti i dettagli per accompagnarti nel mondo di Show Virtual Group Training!

Prossimamente sugli schermi Show una sorpresa per te!

Fantastico!

L’operazione è andata a buon fine!

A presto!

Il Team di Show Club

Ti stai iscrivendo alla nostra newsletter


    MF

    Cliccando su invio dichiaro di aver letto e accetto l’informativa privacy.

    Che bello!

    Siamo contenti tu abbia deciso di iniziare da oggi il tuo cambiamento.

    Nelle prossime ore ci prenderemo cura di contattarti per fissare il nostro primo incontro.

    A presto!

    Il Team di Show Club