Blog

I 4 rimedi per non soffrire più di mal di testa

Tempo di lettura: 3 '

Anche tu soffri di mal di testa spesso e volentieri? Dolori alla fronte, fitte improvvise alle tempie e così via? Ti rassicuriamo: capita a tutti di avere di tanto in tanto un mal di testa. Cosa si può fare se sei un habituè di questa problematica, soprattutto post allenamento, in quella che si definisce cefalea da sforzo? Scopriamolo subito.

Mal di testa, le due tipologie

I mal di testa sono di due tipi: primari e secondari. Il mal di testa primari sono causati da sforzi, tensioni o mancanza di ore di sonno. I fastidi alla testa secondari sono invece dettati dalla pressione sanguigna alta, astinenza da alcune sostanze, ictus o infezioni.

Ora cercheremo di approfondire le cause e i quattro rimedi per combattere il mal di testa e le cefalee da sforzo e tensive.

Tutta una questione di postura

L’hai notato anche tu in questo periodo: quando sei seduto in modo scorretto, lo stress e i dolori cervicali, ma non solo, aumentano a dismisura. A questo ci aggiungi che magari hai iniziato a fare esercizio fisico senza una guida e metodo e tante care cose per la tua salute. Con le tensioni, spesso si affaccia anche il mal di testa, solitamente come un dolore costante sulle tempi in ambo i lati della testa. Trattasi di cefalea tensiva, come ci ricorda puntuale il John Hopkins Institute.

Cosa fare per prevenire la cefalea tensiva?

Prestare attenzione quando ti alleni, osservando sempre con cura i dettagli e i punti di riferimento di ogni esercizio, è il primo grande passo . per stare bene post sessione. In più, se ti alleni con team di professionisti dell’attività fisica, sicuramente sapranno farti eseguire degli esercizi specifici per eliminare i dolori al collo, sciogliendo al tempo stesso i muscoli.

Bevi sempre

La disidratazione è una delle cause più comuni per il tuo mal di testa. Ecco perché una corretta idratazione ti aiuta non solo ad allenarti al meglio, ma anche ti puoi risparmiare parecchi mal di testa inutili.

Assicurati di bere abbastanza durante tutto il giorno, minimo due litri di acqua al giorno, ti mantiene una persona idratata con i necessari macronutrienti.

Sugardown, ecco cosa fare

Debolezza, capogiri e nausea, oltre al solito mal di testa. Ecco un panorama che talvolta vivi durante il tuo post allenamento. I sintomi sono chiari: calo di zuccheri. Per non esaurire tutte le riserve energetiche, cosa devi fare?

Un pieno di energia è quello che ci vuole, alzando il livello di zuccheri nel sangue, mangiando carboidrati ed evitando alcuni alimenti che spesso cozzano con una testa leggera e senza dolori. Alcuni esempi? Alcolici, cioccolato, caffeina, formaggi stagionati e cibi ricchi di conservanti, dolcificanti e glutammato di sodio.

Lo sforzo corretto

Quando ti alleni con grande intensità, ma senza controllo, può presentarsi quello che viene chiamato mal di testa primario o cefalea da sforzo. Il dolore è pulsante, simile all’emicrania, e prende un po’ tutta la testa.

Per prevenire la cefalea da sforzo è in primis molto utile ridurre l’intensità dell’allenamento o perlomeno modularla secondo le proprie capacità fisiche.

Poi c’è il discorso emicrania, una tipologia particolare di cefalea primaria. Studi che connettono emicrania ed esercizio fisico non hanno definito connessioni definitive ed esaustivi. Una buona notizia c’è però: l’esercizio fisico aiuta a prevenire l’emicrania, riducendo l’intensità. Lo dimostra uno studio scientifico dell’European Headache Federation School of Advanced Studies (EHF-SAS).

Ecco perché una guida, una squadra di professionisti e un metodo scientifico, possono fare la differenza ed aiutarti a sentire veramente bene con la tua testa. Senza dolore, per una vita più attiva, sana e felice.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già cliente Break?

ABBIAMO UNA BELLA NOTIZIA PER TE!

Avrai la possibilità di convertire i tuoi allenamenti in sessioni di Virtual Group Training!

Una soluzione rapida, efficace, ancora più sicura per continuare il tuo percorso direttamente da casa, senza pagare servizi in più.

Clicca sul tasto arancione qui sotto e ti contatteremo al più presto per fornirti tutti i dettagli per accompagnarti nel mondo di Show Virtual Group Training!

Prossimamente sugli schermi Show una sorpresa per te!

Fantastico!

L’operazione è andata a buon fine!

A presto!

Il Team di Show Club

Ti stai iscrivendo alla nostra newsletter


    MF

    Cliccando su invio dichiaro di aver letto e accetto l’informativa privacy.

    Che bello!

    Siamo contenti tu abbia deciso di iniziare da oggi il tuo cambiamento.

    Nelle prossime ore ci prenderemo cura di contattarti per fissare il nostro primo incontro.

    A presto!

    Il Team di Show Club