cervicali_show_alt

Cervicali, la tua guida definitiva per dimenticare i dolori

Tempo di lettura: 4 '

Cervicali, un problema che con il cambio di stagione si affaccia regolarmente nell’agenda della salute di tutti gli italiani. Magari anche la tua.

Dolori cervicali, di cosa parliamo?

Innanzitutto i medici preferiscono parlare di cervicalgia quando un dolore inizia a propagarsi all’altezza delle vertebre cervicali, cioè le 7 ossa brevi che compongono il tratto della colonna vertebrale più vicino alla testa e che permettono i movimenti.

Quali sono gli accorgimenti che puoi iniziare ad adottare fin da subito per dare alla zona cervicale, salute e benessere?

  • Una postura corretta finché stai seduto.
  • Mantenerti in movimento quotidianamente.
  • Nutrirsi in maniera equilibrata, cercando di iniziare a tavola un percorso legato al mantenimento della forma.
  • La scelta di un materasso adeguato e rispettoso delle curve fisiologiche della tua schiena.

Intanto, prima di tuffarci nell’analisi di ogni punto, scopri come possiamo aiutarti a liberare dai dolori cervicali.

Un po’ di numeri…

Durante il periodo di lockdown, i casi di persone alle prese con dolori articolari alla schiena sono aumentati. A dismisura.

A renderlo chiaro sono i risultati di una ricerca condotta da Assosalute, in base alla quale a soffrire di dolori posturali, anche pre-lockdown, è il 73% degli italiani, con il mal di schiena al primo posto (49%), seguito da dolori al collo (37%) e dolori alle articolazioni degli arti inferiori (29%).

Già da questi dati si può capire che molti di questi problemi erano/sono dovuti alle cattive posture durante le ore interminabili di smartworking. Stare seduti o distesi in malo modo può portare ad aggravare questa tipologia di disturbi. I materiali su cui il tuo tratto cervicale si appoggia giocano un ruolo chiave, esattamente come la scelta del cuscino dove riposi ogni notte. Sembrano minuzie, ma non lo sono.

Le cause della cervicalgia

Le cause del dolore al collo possono essere molteplici e molto diverse tra loro.

SEDENTARIETÀ

È una delle cause più ricorrenti. I muscoli poco allenati o peggio ancora non tonici, sono un supporto inadeguato alla colonna vertebrale e quindi anche alle vertebre cervicali. Esercizio fisico personalizzato, con specifici movimenti per il collo, aiuta a prevenire problematiche a livello cervicale.

POSTURA

Quando siamo seduti alla scrivania, a tavola o camminiamo, assumiamo posizioni da cui possono scaturire dolori al tratto cervicale.
Alcuni esempi? Chi lavora con il busto piegato in avanti o trascorre molte ore davanti al pc o alla guida, sono profili maggiormente predisposti a soffrire di cervicalgia. Anche in questo caso, riuscire a ricavarsi del tempo per un po’ di esercizio fisico, può essere una buona idea per la tua salute.

EVENTI TRAUMATICI

In questo caso parliamo di infortuni di vario livello e che possono causare stress a livello cervicale, con attenzione particolare sia alle strutture ossee, sia alle strutture muscolari.

ARTROSI CERVICALE

È un disturbo degenerativo che con l’avanzare dell’età peggiora in maniera significativa. In che cosa consiste? Sono compressioni e schiacciamenti della colonna vertebrali dovuti al consumo delle cartilagini dei dischi intervertebrali e l’avvicinamento delle vertebre. Può portare, nei casi più gravi, ad ernia cervicale, con la fuoriuscita del disco intevertebrale dalla propria zona.

DENTI

Anche i problemi dentali possono provocare malanni cervicali. Hai mai notato che quando c’è un malocclusione, oltra a risentirne Si possono avere disturbi cervicali anche a causa di problemi dentali: quando c’è malocclusione, per esempio, oltra a risentirne la mandibola e i muscoli mandibolari, i dolori si irradiano anche al tratto cervicale.

STRESS

Lo stress psicofisico eccessivo, ovviamente si può ripercuotere anche sulla colonna vertebrale, provocando dolori di cervicalgia e piccole contratture muscolari. Indispensabile in questo caso, un lavoro declinato sulla flessibilità e sulla forza.

Mantenerti in movimento quotidianamente.

Le proposte di allenamento sono tante, innumerevoli e spesso non sempre efficaci, soprattutto se fai da te. Sgomberiamo subito il campo: l’esercizio fisico viene raccomandato come componente cruciale per gestire al meglio tutte le varietà dei dolori alla schiena. Lo afferma l’American College of Sports Medicine, la bibbia per chiunque voglia approcciare all’attività fisica in modo coerente con il proprio obiettivo.

Naturalmente è raccomandabile che l’attività sia personalizzata e monitorata e che vengano combinate sessioni di fiato, con programmi di esercizio volti a dare maggiore forza e flessibilità alla colonna vertebrale e i muscoli della schiena.

Tra gli strumenti più utili che puoi utilizzare per dare sollievo ai tuoi muscoli cervicali, oltre al movimento, ci sentiamo di consigliarti uno strumento pratico e molto in voga negli ultimi anni: il Foam Roller.

Foam Roller, approfondisci di più per dare salute ai tuoi cervicali

Il foam roller (conosciuto anche come grid in qualche caso) è un cilindro di schiuma, in genere poliuretano, dotato di una superficie irregolare con zone rialzate che consentono di esercitare una pressione in punti specifici del corpo.

Per un utilizzo corretto del foam roller volto ad allentare le tensioni a livello cervicale:
Posizionalo sotto la zona interessata e piega le ginocchia a 90° mantenendo i piedi ben saldi al suolo
– Inizia a rotolare lentamente avanti e indietro facendo scivolare il grid lungo la zona cervicale della schiena, ma non solo.

Il Foam Roller si presenta come un rullo di gomma, leggero e facilmente trasportabile, caratterizzato da una superficie in schiuma espansa e vuoto al centro. È un piccolo strumento che permette di intensificare l’allenamento e distendere i muscoli.

Foam Roller – Cos’è e come si usa

Perché è così speciale?

Ciò che rende questo strumento così speciale, oltre al fatto che può essere utilizzato sia in palestra sia a casa per continuare l’allenamento, è perché diminuisce l’attivazione dei punti di dolore, altresì denominati trigger point. Inoltre, detensiona il tessuto muscolare e connettivo, andando a migliorare la percezione di benessere dei muscoli e di conseguenza anche del tuo corpo.

Questo particolare rullo, infatti, è l’ideale per massaggiare gambe e schiena, rilassare i muscoli e sciogliere le contratture post allenamento. Aiuta inoltre a migliorare la capacità contrattile del muscolo (allungabilità) in vista
dell’allenamento. È possibile tutto questo perché ogni movimento effettuato con il sostegno del foam roller stimola non solo i punti critici e le zone doloranti del corpo, ma permette anche l’utilizzo attivo dei muscoli.

La versatilità è un punto a favore di questo apparecchio, che può essere utilizzato anche come aiuto per massaggiare i piedi in caso di gonfiore o stanchezza.

Inoltre, uno dei grandi vantaggi del foam roller è dato dalla sua facilità di trasporto: grazie alla sua maneggevolezza lo si può utilizzare dove si desidera per continuare l’allenamento a casa oppure per allenarsi all’esterno. Perfetto da mettere in valigia per continuare a sentirsi bene
ovunque, quando vuoi tu.

Scopri di più su come si utilizza il Foam Roller anche dal vivo per risolvere i tuoi problemi con i cervicali. All’interno dei club Show trovi questo strumento in tante colorazioni con annesso una pratica guida per i migliori esercizi da svolgere.

Condividi

Ti aspettiamo negli Show Club a Padova e Treviso.

test forma fisica

Sei davvero
come tu ti
vuoi?

Scopri la valutazione della tua forma fisica e migliora il tuo stile di vita grazie ai consigli personalizzati dei nostri esperti.

Che bello!

Siamo contenti tu abbia deciso di iniziare da oggi il tuo cambiamento.

Nelle prossime ore ci prenderemo cura di contattarti per fissare il nostro primo incontro.

A presto!

Il Team di Show Club

Ti stai iscrivendo alla nostra newsletter

Fantastico!

L’operazione è andata a buon fine!

A presto!

Il Team di Show Club

Prossimamente sugli schermi Show una sorpresa per te!

Sei giu00e0 cliente Break?

ABBIAMO UNA BELLA NOTIZIA PER TE!

Avrai la possibilitu00e0 di convertire i tuoi allenamenti in sessioni di Virtual Group Training!

Una soluzione rapida, efficace, ancora piu00f9 sicura per continuare il tuo percorso direttamente da casa, senza pagare servizi in piu00f9.

Clicca sul tasto arancione qui sotto e ti contatteremo al piu00f9 presto per fornirti tutti i dettagli per accompagnarti nel mondo di Show Virtual Group Training!

Quale servizio vorresti provare?

Che bello!

Siamo contenti tu abbia deciso di iniziare da oggi il tuo cambiamento.

Nelle prossime ore ci prenderemo cura di contattarti per fissare il nostro primo incontro.

A presto!

Il Team di Show Club

Ti stai iscrivendo alla nostra newsletter

Fantastico!

L’operazione è andata a buon fine!

A presto!

Il Team di Show Club

Prossimamente sugli schermi Show una sorpresa per te!

Sei giu00e0 cliente Break?

ABBIAMO UNA BELLA NOTIZIA PER TE!

Avrai la possibilitu00e0 di convertire i tuoi allenamenti in sessioni di Virtual Group Training!

Una soluzione rapida, efficace, ancora piu00f9 sicura per continuare il tuo percorso direttamente da casa, senza pagare servizi in piu00f9.

Clicca sul tasto arancione qui sotto e ti contatteremo al piu00f9 presto per fornirti tutti i dettagli per accompagnarti nel mondo di Show Virtual Group Training!

Sei giu00e0 cliente Break?

ABBIAMO UNA BELLA NOTIZIA PER TE!

Avrai la possibilitu00e0 di convertire i tuoi allenamenti in sessioni di Virtual Group Training!

Una soluzione rapida, efficace, ancora piu00f9 sicura per continuare il tuo percorso direttamente da casa, senza pagare servizi in piu00f9.

Clicca sul tasto arancione qui sotto e ti contatteremo al piu00f9 presto per fornirti tutti i dettagli per accompagnarti nel mondo di Show Virtual Group Training!

Prossimamente sugli schermi Show una sorpresa per te!

Fantastico!

L’operazione è andata a buon fine!

A presto!

Il Team di Show Club

Ti stai iscrivendo alla nostra newsletter

Che bello!

Siamo contenti tu abbia deciso di iniziare da oggi il tuo cambiamento.

Nelle prossime ore ci prenderemo cura di contattarti per fissare il nostro primo incontro.

A presto!

Il Team di Show Club