Prova Costume, le 3 mosse per glutei tonici in vista dell’estate

Glutei tonici in vista dell’estate? È il sogno di chiunque. Dopo un inverno trascorso a lavorare duro, ora il tempo inizia a scarseggiare, ma zero paure. Ecco i 3 esercizi perfetti per un lato B da urlo e da A in pagella in vista dei tuoi prossimi giri al mare.

This is the moment! Poco più di 50 giorni dal via ufficiale all’estate, ma con il lato B a che punto sei? È tonico? È sodo? È stato valorizzato fisicamente durante la stagione fredda, con del lavoro specifico? Le natiche, si sa, sono una zona del corpo delicata da trattare e su cui agire per ottenere dei risultati di spessore e rilevanti. Un’ossessione per molte donne, un pensiero che inizia a diventare ricorrente anche per tanti maschi, attenti al proprio aspetto fisico.

Lato B da A piena?

Ecco arriviamo al punto. Tanti, come te, aspirano ad avere dei glutei di marmo ed in grado di far sobbalzare chiunque dallo sdraio in spiaggia. È un desiderio comune. Il lavoro cardio e sulla flessibilità sono essenziali, ma anche gli esercizi legati alla forza sono fondamentali. Ecco qui i 3 esercizi in grado di dare la forma ai tuoi glutei, mantenendo le proporzioni con il resto del corpo e fornendoti la self confidence di essere sempre al top indossando qualsiasi tipo di indumento.

1) Hip Trhust da box + Bilanciere con elastico

Questo esercizio è fantastico per “sollevare” il baricentro dei tuoi glutei e spingerli verso l’alto. In più con l’utilizzo dell’elastico si snellisce anche la parte laterale ovvero le culotte.  La posizione di partenza è con il sedere in basso, mentre posizione di arrivo è con il sedere allineato alle ginocchia-bacino. I punti di riferimenti sono la verticale dei piedi dietro le ginocchia, le mani sul bilanciere e le spalle in appoggio al box. Le immagini per potenziare il tuo lavoro? Pensa di sprofondare con i talloni, di spezzare elastico e di spremere i glutei come due spugne.

2) Stacco Monopodalico (con o senza Kettlebell)

Lo abbiamo visto anche in altre situazioni, ma questo è un lavoro super completo per dare una forma piena ai tuoi glutei e rassodare la parte posteriore delle cosce. La posizione di partenza è con il busto e le gambe allineati al pavimento, mentre la posizione di arrivo dritto in equilibrio su una gamba. I punti di riferimenti per fare al meglio questo tipo di lavoro sono la posizione del piede destro in maniera ortogonale alla proiezione della testa del femore ed il mantenimento della kettleball sulla verticale delle proiezioni della punte di ambo i piedi. Immagina di avere un cubetto di ghiaccio in mezzo alle scapole, il tutto per tenere quest’ultime il più addotte possibile.

3) Side walking Squat con elastico

Fantastico per potenziare i glutei e per allenare al meglio anche il fiato e la forza. In più, le gambe le sentirai più toniche  ma non solo. Anche i glutei li sentirai duri come l’acciaio e le cosce rinforzate, senza dimenticare una maggiore stabilità alla colonna vertebrale. Posizione di partenza è in accosciata, mentre quella di arrivo è in affondo laterale senza distendersi completamente. Punti di riferimento? Molto semplici: lo sguardo in avanti, le mani sui fianchi e la verticale della punta della ginocchia contenuta all’interno di quella dei piedi. Le immagini potenzianti è quella di provare a rompere l’elastico durante la camminata spinta in fase di squat.

E tu cosa stai facendo in vista dell’estate per avere glutei over the top? Prenota la tua consulenza all’interno del club Show più vicino ed inizia a dare forma reale ai tuoi desideri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *